Stampa

M.L.GANGEMI

M.L.GANGEMI

M.L.GANGEMI

M. LETIZIA GANGEMI ha partecipato a collettive in Italia e all'estero, a Parigi, Malta, Lugano, Nizza, Barcellona, Londra, a personali, vinto diversi premi, il suo nome è presente in cataloghi, riviste, quotidiani, annuari, tra cui Arte Mondadori, FlashArt, BolognaArteFiera, RevistArt, Galleria Italiana, il suo catalogo è presentato dal critico Michele Calabrese.

PROFILI CRITICI

Mirando sus cuadros da la impresión de entrar en universos nuevos. Las curvas de un jukebox ,lo movimientos sinuosos de un pulpo bajo el agua, las alas de una mariposa, los juegos de colores de un flipper, la elegancia y la fuerza del tigre son puntos a descubrir y reinventar y es sobre la tela que toman cuerpo y almibrando de emoción. Bosques, árboles y hoyas encuentran expresión sobre cartones, donde la acaurela convierte las tonalidades en difuminaciones delicadas, mientras la pintura al óleo confiere densidad a águilas en vuelo que enseñan caminos. En el óleo, los colores van del rojo al azul, al verde, al amarillo. Las tintas quieren revelar el origen de un mundo interior, hecho de interrogaciones y sentimientos. Titulos com “electrididad” o “ contactos cercanos” simbolizan estados de ánimo o presencias invisibles...

DA REVISTART Revista de las Artes Barcellona

La pittura della Gangemi trova il suo compendio in un certo decadentismo venato di menaconie, quella melanconia che ha dei rimpianti. Rimpianti delle buone cose che oggi possiamo soltanto sognare. E Maria Letizia sogna, anche a colori, servendosi di un segno nitido che nobilita tutta la sua opera pittorica.Ha una forma Rapsodia in blu di Gershwin o La pioggia nel pineto di D'Annunzio? Sono astrazioni, in fondo, capaci di accendere in noi bagliori di emozioni e di commozioni. Ciò, miracolosamente, si verifica nella pittura della Gangemi. Le sue tele sono sogni colorati anche quando li sfuma e li stempera con la magia del pennello. Un gioco di fantasia quasi fiabesco, quasi elegiaco.

 

MICHELE CALABRESE

Maria Letizia Gangemi indulge ad una varietà di ispirazioni e tecniche, affidandosi soprattutto alla suggestione cromatica, spesso intensa, talora più morbida e sfumata, e ad una varietà di soggetti che va da certe figure quasi fiabesche e appena abbozzate, alle panoramiche architettoniche di centri cittadini ripresi in un caratteristico sfarzo di luce.

MARIO CONTI

Pervasa da musicalità venata di malinconia, l'opera della GANGEMI lirizza il sentimento ispiratore in visione d'incanto.

ACHILLE GENTILE

Nei suoi impaginati pittorici si è creata una poetica del colore dove materi, luce, spazio emozione, pare si fondano nel concetto naturale del sentimento, ottenendo risultati anche nuovi e potenti.

 

JOLANDA PIETROBELLI

Nell'itinerario di luce e colore dei dipinti ad olio della Gangemi, quadri realizzati con tecnica a spatola, il visitatore ritrova visioni cromatiche: vivere il sogno dei suoi stessi desideri di luce e colore. Alle dieci tele intitolate “Immersione” la pittrice si sente più legata. In questa serie cerca di ricreare alghe, pesci, correnti e suggestioni sottomarine, trasparenze azzurrate: l'ambiente vicino al quale vive, il Sud, la Puglia, a lei particolarmente caro.

CARMELINA ROTUNDO

Il blog dell'autrice è www.cromatichevisioni.blogspot.com


Numero risultati per pagina
Ordina per

BOLOGNA

244,00 € *
Disponibile
possibilità di spedizione entro 5-6 giorni

LE CINQUE TERRE

244,00 € *
Disponibile
possibilità di spedizione entro 5-6 giorni

L'AGAVE

244,00 € *
Disponibile
possibilità di spedizione entro 5-6 giorni
*
Prezzi comprensivi di IVA