Il capitalismo: un sistema senza sconti – Analisi del fenomeno migratorio (Maria Rosaria Zulì)

20,00

  • Copertina flessibile: 124 pagine -brossura- illustrato
  • Editore: AnyName s.a.s. di Angela Astone & C.
  • Lingua: Italiano
  • Dimensioni: 14 x 20,5 cm
  • ISBN: 978-8885567054

4 disponibili

Descrizione

Si dice che nel momento in cui lo sguardo non é più rivolto al passato é possibile vedere il futuro…

Tuttavia vi sono fatti che necessitano di essere osservati non soltanto con gli occhi di chi giudica ma anche con quelli di chi ha chiaro nella mente il “perché” e, per comprendere questo “perché”, guardare solo dritto dinnanzi a noi a volte non ci basta. In questo testo si propone una ricerca storica sotto forma di analisi sulle cause dell’attuale crisi del multiculturalismo che richiama a sé fenomeni epocali quali gli attentati terroristici e i flussi migratori. Un tentativo dunque, di individuare la giusta chiave di lettura della realtà per fare oggi, in qualche modo, ammenda ai gravi errori commessi in passato dall’Europa.

 

BIOGRAFIA: Maria Rosaria ZULI’

Maria Rosaria Zulí, nata a Taranto nel maggio del 1985 e originaria di Alessano (Lecce), consegue la laurea in lingue e letterature straniere nel 2011 presso l’Università del Salento. L’esperienza Erasmus a Nantes (Francia) le aprirà le porte verso una nuova lingua e cultura che diverranno parte integrante della sua formazione umana e professionale. Lavora come tutor Erasmus nell’ufficio delle relazioni internazionali della medesima università per due anni circa e, inseguito, vola nuovamente per la Francia per lavorare come assistente di lingua italiana tra il 2009/2010 nei pressi di Limoges. Come tanti giovani ritrovatisi fuori dall’università negli anni della grande crisi economica, alterna periodi di lavoro ad altri investiti nello studio e nella formazione. Non smette, pertanto, di lottare per un sistema lavorativo più giusto ed inclusivo rispetto a quello in cui ha mosso i passi, credendo fortemente che l’esistenza di una realtà occupazionale diversa oltre ad essere possibile, debba ancora essere scoperta dalla sua generazione. Nel 2017 consegue il master in mediazione linguistica e interculturale prestando la sua opera di mediatore presso il centro Migrantes di Lecce: un’esperienza che le ha permesso di mettere al servizio dei diritti umani il bagaglio linguistico acquisito all’estero. Attualmente collabora con l’ufficio informazioni turistiche di Galatina occupandosi nello specifico della clientela straniera nell’ottica della valorizzazione dell’identità culturale del territorio pugliese.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.251 kg
Dimensioni 21 × 15 × 0.7 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il capitalismo: un sistema senza sconti – Analisi del fenomeno migratorio (Maria Rosaria Zulì)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *